Riparazione Tetto condominiale le spese di manutenzione

In molti ci chiediamo se nella riparazione del tetto condominiale le spese di manutenzione riguardino tutti i condomini o solo una parte.

images

Precisiamo inanzi tutto che il tetto condominiale è un bene comune per tutti i condomini che abitano sotto di esso e come tale è definito dall’art. 1117 c.c. insieme anche ai lastrici solai, che fungono da riparo per le proprie proprietà immobiliari, per cui tutti i condomini che hanno unità immobiliari sotto tale copertura sono tenuti a pagare le relative spese di manutenzione in base al godimento che ogni condomino ha di questo bene comune, come definito dall’art. art. 1123 c.c. C’è da precisare alcune casi particolari:

  1. il Tetto è formato da un unico corpo continuo e copre un condominio formato da due scale A – B o anche più.
  2. Il tetto copre solo parte del condominio mentre l’altra parte è coperto da un altro tetto disgiunto o un lastrico solare.

Nel Primo Caso se c’è una riparazione del tetto che si deve fare dal lato della scala A, la spesa quantizzata dovrà essere ripartita su tutti i condomini del condominio allargandolo anche alle altre scale che vengono coperte dallo stesso tetto in quanto corpo unico continuo e non divisibile.

Lana_1

Nel secondo caso invece le spese devono essere ripartite ai condomini che stanno sotto al tetto o lastrico solare oggetto di riparazione e pagheranno in base ai propri millesimi di proprietà rappartati alla superficie che tale tetto copre la propria unità immobiliare.

Per chiarimenti contattateci pure

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Precedente Acquisto di immobili da affittare: ecco le nuove deduzioni Successivo S.C.I.A. O D.I.A. quale delle due usare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.